martedì 4 agosto 2015

HomeRefreshing di un armadio in poche mosse. Un restyling economico, ecologico e veloce!

Eccomi di nuovo qui, dopo due settimane di silenzio. Il mio girovagare per Germania e Danimarca si è rivelato migliore delle aspettative. Tante, tantissime le cose viste e apprezzate. E, proprio perchè tante, si stanno lentamente cucinando in pentola, nell'attesa della giusta presentazione. Aspettando di poter condividere con voi tutto ciò, con il desiderio  di poter offrire un po' di novità e di spunti che vi siano di ispirazione, vi racconto di un lavoretto di HomeRefreshing realizzato per l'armadio di una camera matrimoniale.

Cosa fare quando un armadio ha, dopo circa tredici anni di onorata carriera, qualche evidente segno di usura?

L'aspetto un pochino trasandato, le ante ingiallite dal sole che, impietoso filtra dalle finestre, qualche piccola scrostatura  sui bordi in laminato che cominciano a staccarsi. Le maniglie sono ormai consumate e, insieme al resto, contribuiscono a evidenziare l'età dell'armadio, dando un aspetto leggermente trascurato alla camera. Tutto questo fa pensare che forse è ora di

Cambiare armadio...

Ecco quindi come procedere per far realizzare una nuova armadiatura: bisogna prima di tutto far preparare  qualche preventivo per un armadio (nel nostro caso) di circa 280 cm di lunghezza x 262 cm di altezza x 60 cm di profondità, con 6 ante a battente, laccato bianco invece del laminato precedente, e attrezzatura interna comprendente 2 cassettiere con 2 cassetti ciascuna, e 3 ripiani supplementari oltre quelli in dotazione.

Bisogna poi selezionare la migliore offerta, tenendo conto della qualità , raffrontando anche i costi per trasporto e montaggio.

Oltre il costo non indifferente per la realizzazione di una armadio nuovo, fa capolino il senso di colpa dovuto al fatto di dover eliminare un armadio che ancora "funziona", nel senso che svolge perfettamente la sua funzione: l'interno è pratico e perfettamente conservato e lo spazio e le attrezzature interne sono sufficienti per le necessità di contenimento. 

E' un vero peccato portare un armadio in discarica,  producendo inevitabilmente una bella quantità di rifiuti, solo perchè, esternamente, l'aspetto è un po' malandato.

Va considerato inoltre che non è da poco nemmeno il lavoro che tutto questo comporta: svuotare completamente l'armadio, farlo smontare e portare in discarica, far montare il nuovo, risistemare i vestiti.

E qui arriva la soluzione alternativa!

Se il problema è solo estetico ed esterno, come in questo caso, in cui l'usura era limitata alle sole ante, si può risolvere con poco tempo e poca spesa, sostituendo le ante vecchie con delle ante nuove, fatte realizzare su misura, laccate  e con finitura e maniglia a piacere.

Nel nostro caso, per dare un'aria nuova alla stanza abbiamo deciso di realizzare un'anta liscia senza maniglia, in MDF light da 22 mm di spessore, laccato con 4 mani di smalto RAL 9010 . Al posto della maniglia è stata realizzata una gola, sulle sole ante sinistre, su tutta la lunghezza dell'anta .

Ante nuove=Armadio nuovo!


Ecco di seguito le foto del prima e del dopo
(si ringrazia il Welsh Terrier, Giotto, per aver gentilmente posato durante la realizzazione del servizio).

 Tutti i lavori sono stati eseguiti da

via F. Baracca - Colle Umberto (TV)
Tel, 380 326 4617
falegnameria.fontanive@gmail.com




PRIMA










DOPO






Le ante laccate di bianco, la linea pulita data dall'assenza di maniglie, è bastato solo questo piccolo make-up dal costo molto contenuto per dare un nuovo aspetto a tutta la camera. Spesso per rinnovare una o più stanze della casa non è necessario stravolgere, eliminare mobili e spendere un capitale. E' sempre possibile, con l'aiuto di professionisti e bravi artigiani,  trovare delle soluzioni alternative che mettano d'accordo estetica ed economia. 


Oltre l'HomeRefreshing dell'armadio , il restyling ha interessato anche una piccola nicchia inutilizzata, nel disimpegno che conduce alla camera e al bagno padronale. E' stato realizzato un mobile su misura, laccato bianco a incasso con ripiani e un anta con apertura push pull. Dove prima c'era uno spazio inutilizzato si è così ricavato un ulteriore comodo vano di contenimento. 


NICCHIA PRIMA




NICCHIA DOPO 






                                                           Enjoy Your Home!








Nessun commento:

Posta un commento