martedì 7 luglio 2015

Stile Nordico: la tendenza del momento. Piccolo Decalogo semiserio per rendere Nordica la vostra casa.

Gli ultimi tre post che ho pubblicato erano tutti post di piccoli lavori di HomeRefreshing: il Bagno di G. & S, la zona pranzo di Alice & Alberto e il lavoro urgentissimo, in zona Cesarini, fatto quando i pittori erano praticamente dietro la porta, per la camera da letto di Esmeralda & Gianluca.

Mente pensavo alla realizzazione di questi ambienti e analizzavo le richieste dei proprietari di queste case, cercando ispirazioni e foto da far vedere loro, in modo che potessero capire che aspetto avrebbero avuto le loro stanze una volta finite,  mi sono resa conto di quanto sia forte e dominante, sul web e sulle riviste del settore, lo Stile Nordico come tendenza del momento.

Non è che io mi sia svegliata adesso... è ormai parecchio che l'influenza del design e dello stile di vita Scandinavo/Nordico si è insediato anche qui, nella nostra calda e soleggiata penisola (la diffusione capillare di Ikea è una delle cause). E' che in questi giorni si è affacciata nella mia mente la domanda "quanto durerà questa tendenza?" e, soprattutto, "ha un senso arredare le nostre case come se ci trovassimo a Göteborg?".

Sia chiaro, lo stile nordico mi piace moltissimo,( così come mi piace il modo di arredare dei Francesi e anche quello allegro degli Spagnoli) e ogni volta che vedo le foto eteree di quelle stanze nordiche sospese in un'aura senza tempo non posso che esclamare WOW!!! Ma, mi chiedo , proprio tutto ,di questo stile, è adattabile al nostro modo di vivere ?

Non possiamo scampare al fatto che l'architettura, così come il modo di arredare la casa, dipende dalla cultura di un luogo, da determinati comportamenti e regole sociali, influenzati in qualche modo anche dalla latitudine e dalla longitudine. Questo è quello che intendo dire:



1

Per quanto apprezzi  il minimalismo , la praticità degli spazi giapponesi e anche il sushi, non credo che arrederei mai così la mia zona pranzo.

Come me moltissimi altri. Infatti non ho ancora avuto il piacere di entrare in una casa italiana arredata in Japan Style. E nemmeno vedo un'invasione di Japan Style su Pinterest (forse perché, nonostante il nome, Ikea non è giapponese).
Okay, ho un po' esagerato: la cultura e il modo di vivere Giapponese sono troppo differenti dai nostri per poterli adattare ai nostri spazi senza dover modificare parecchie delle nostre abitudini.
Invece Danimarca, Svezia, Finlandia e Norvegia (e mettiamoci anche l'Olanda, che non è Scandinavian ma rientra nel Nordic Style) si trovano sul nostro stesso continente e gli stili di vita sono già più somiglianti. A parte le aringhe a colazione e altri piccolissimi dettagli...


1- Ad esempio riuscire ad accettare la presenza discreta di qualche tubo idraulico o filo elettrico a vista e farli diventare parte della decorazione della casa. Qui chiameremmo subito squadre di artigiani per far mettere tutto sotto traccia.

Se volete una casa che somigli ad una nordica, lasciate i tubi di radiatori, impianti idraulici e fili elettrici in bella vista sulle pareti. Anzi, dategli su una bella mano di nero, che si vedano bene, che diano quell'aria rilassata e vissuta alla vostra casa.


2



3


2- Un'altra differenza tra gli Scando-olandesi e noi sono i regali di nozze e di ricorrenza. Loro non ricevono oggetti e cornici in argento o vasi dai colori e forme improbabili o litografie raffiguranti il campanile del paese , tutte cose che inevitabilmente tocca esporre pena l'esclusione dal testamento da parte della vecchia zia.

I nordici hanno solo oggetti trendy, soprammobili ironici ma, non si sa come, ugualmente minimali e i loro parenti sembrano essere perfettamente informati dei loro gusti e anche in sintonia tra loro perché è sempre tutto perfettamente coordinato. Oppure, per legge, ai matrimoni e alle ricorrenze non si regala nulla che sia fuori lista.

Perciò, prendete appunti, se volete arredare la vostra casa in stile nordico, comprate una bella credenza in stile nordico per nascondere all'interno tutta l'oggettistica tipicamente nostrana che vi arriverà durante il corso della vita, contrassegnatela con una targhetta indicante il nome del donatore e siate pronti a tirarla fuori ad ogni visita.
Avrete una perfetta casa in stile nordico e non litigherete con la zia.



4
5

3- Gli Scando-olandesi hanno bambini educatissimi, con manine pulitissime, che non lasciano segno alcuno sulle pareti candide. Non hanno tricicli ammaccabattiscopa  ma solo giochi trendyssimi, ed un innato senso del Decor, perché, quando lasciano i loro giochini in giro per la casa, lo fanno in maniera tanto artistica, che quasi ti dispiace mettere ordine. I Lego sono stati inventati in Danimarca ma i bambini danesi non ci giocano.

I piccoli Scando-olandesi migliorano con la crescita e, da adolescenti mettono a posto le scarpe, appendono i vestiti e hanno camere ordinatissime e minimalissime.

Perciò, se volete una casa in perfetto stile nordico,  ricordatevi di  impostare in maniera nordica la formazione dei vostri figli.
6
7

8

4 - Gli Scando-olandesi amano le scarpe a vista, messe una in fila all'altra, in bella mostra proprio davanti alla porta di ingresso. Le scarpe a vista sono una di quelle cose fanno andare in escandescenze la stragrande maggioranza delle donne italiane, una delle prime cause di divorzio, dopo la tavoletta del wc. Non lasceremmo a vista nemmeno un paio di decolletè di Jimmy Choo, figuriamoci una fila di stivali da pioggia in gomma.

Quindi, se volete una casa realmente nordica, eliminate le scarpiere ed esponete le vostre scarpe: stivaletti, scarponcini, stivaloni, va bene tutto.
9
10
11

5 - Gli Scando-olandesi non buttano via nulla: riciclano, riusano, reinventano e mescolano tutto. Tavolo riverniciato, sedie spaiate, cesti di recupero, sgabelli sgangherati, bauli della nonna. Tutto amalgamato in un insieme di inspiegabile eleganza.

Pertanto se volete una casa in totale stile nordico, dimenticatevi di vendere i vecchi mobili su Subito.it , e andate a svuotare le vostre soffitte.

12
13
14
6 - Gli Scando-olandesi, anche quando hanno case enormi, hanno pochissimi mobili. Madie basse, piccole librerie sospese, le camere dei bambini arredate solo con minuscoli armadietti antichi . Camere matrimoniali con al massimo un Pax Ikea di 4 ante. Non si capisce dove tengano i servizi di piatti e bicchieri e nemmeno i vestiti. Come lo fanno il cambio di stagione? E il servizio di piatti "buono" dove lo tengono? E i calici in cristallo del matrimonio?

Rassegnatevi, se volete una casa in stile nordico dovete rinunciare al servizio da 24 della Richard Ginori . E anche a parecchi dei vostri abiti.

15
16
17
7- Gli Scando-olandesi hanno sdoganato la lampadina appesa al soffitto e ne hanno fatto un oggetto Cult, di estrema e snobbissima eleganza. E io li odio per questo, perché dopo anni di case in affitto in cui non ho mai avuto la motivazione di cercare o appendere un lampadario perché di lì a poco avrei traslocato , ogni volta che capitava qualcuno in casa mia, sentivo il bisogno di giustificarmi per la misera, solitaria, triste lampadina ,  penzolante dal soffitto di ogni stanza. Dopo anni in cui ho patito la sensazione di vivere come una spiantata per colpa di quelle lampadine...Beh...adesso quelle lampadine sono il non plus ultra della figaggine dell'arredamento. Il perfetto complemento chiccoso della casa in stile nordico. Ero Nordica, e non lo sapevo...

Se  volete una casa veramente, ma veramente in stile nordico, mettete i lampadari in soffitta (tanto ora c'è spazio perché avete tolto i mobili del punto 5) e lasciate che le lampadine penzolino libere e felici dai vostri soffitti ! Cucine, soggiorni, bagni: la lampadina da sola o in compagnia di altre lampadine sta bene ovunque. Qui sotto ci sono tre foto di esempio, ma in tutto il post troverete altre foto dove la lampadina regna sovrana. Provate a contare quante lampadine ci sono in questo post...
18
19
20
21
8 - Gli Scando-olandesi sono easy, anche e soprattutto in cucina. Non hanno pensili ma mensole, tengono tutto a vista ma non è disordine è decor.

Quindi, se volete una casa nordica fino in fondo, estirpate i pensili dal muro e rimpiazzateli con delle capienti mensole. Potrete finalmente provare l'ebbrezza del vivere nordico. Semplificazione, tutto a portata di mano, basta apri e chiudi sportelli!

22

23
24

25

9 - Gli Scando-olandesi non rifanno il letto. Tirano su in qualche maniera il copripiumino e ci lanciano sopra, a casaccio, una marea di soffici e coordinati cuscini e qualche plaid. Non stirano nemmeno le lenzuola. Tutto deve essere il più stropicciato, il più rilassato possibile.

Perciò se volete una stanza da letto in rilassante stile nordico, dimenticate il ferro da stiro e la fatica di rifare il letto la mattina. Bello vero?

La parte brutta verrà  quando dovrete andare a dormire perché prima di trovare il letto vi toccherà necessariamente scavare tra quintali di cuscini, che non saprete dove poggiare, perché la vostra stanza easy non ha mobili. Quindi finiranno per terra, per poi essere rimessi sul letto la mattina dopo. Ma non importa, perché nelle case nordiche per terra non esiste la polvere. E' tutto cool, molto molto cool... 
26

27

28

10 - Gli Scando-olandesi hanno bagni senza il bidet (e qui vi voglio...) con grezzi mobili e sgabelli di legno e cesti di vimini al posto dei mobiletti, spazi rigorosi e niente di moderno che somigli a una SPA di un hotel a cinque stelle. Immancabile, anche in bagno, un tocco di natura dato dalla presenza di piante o fiori.
Quindi, se volete una casa in stile nordico, anche in bagno, buttate via creme superflue , la collezione di boccette di profumo e anche gli spazzolini da denti, per lasciare spazio al vuoto e all'essenzialità.
N.B. : Non dimenticate di sbarazzarvi immediatamente del bidet.

29

30

31


Con questo piccolo decalogo semiserio riuscirete a realizzare la vostra casa in perfetto Stile Nordico.

Se invece non siete disposti a rinunciare ai vostri soprammobili, alla scarpiera, e nemmeno al bidet, potrete sempre decidere di rubare qualche spunto a queste case per creare il vostro personalissimo mix di Nordico e Mediterraneo. Sono certa che il risultato sarà stupefacente!
Cliccando sui numeri di didascalia di ogni immagine, sarete reindirizzati al sito corrispondente. Su ogni sito (la maggior parte delle immagini è tratta da diversi post del Blog My Scandinavian Home) troverete tanti spunti interessanti e immagini di bellissime case!

Enjoy Your Home!




Se vi è piaciuto questo post fate click sul pulsante g+ in cima alla pagina, a sinistra (o in basso, alla fine del post, se state leggendo la versione Mobile). Il pulsante g+ premia la qualità dei contenuti sul web e il lavoro di chi scrive. A chi clicca non costa nulla ma è un riscontro importante per chi pubblica. Potete anche un lasciare un commento nel form apposito. I commenti e le critiche sono i benvenuti!





2 commenti:

  1. Odio le scarpe a vista, non riuscirei a fare a meno del bidet, ma condivido il concetto che sta alla base del design nordico: praticità e funzionalità per una vita che punta non tanto all'apparenza quanto al valore degli spazi e del tempo, priva di ghirigori anacronistici che richiedono manutenzione continua e tempo prezioso. Ho molto apprezzato il tuo "racconto". Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, io apprezo molto il loro stile in arredamento e credo che sia perfetto per ik loro stile di vita. Noi credo che dovremo disfarci di un po' di abitudini tipicamente mediterranee per godere in pieno della loro semplicità. Tra qualche giorno sarò a Copenhagen, spero di riuscire a cogliere un po' di quel "Hygge" nordico che rende le loro case così speciali.

      Elimina